Master Old Stars si chiude con la gara sociale

0
333
Master Old Stars

Dato che le quindici gare ufficiali non bastavano, i Master Old Stars per chiudere in bellezza una stagione anomala ma molto positiva, decidono di proseguire l’attività mettendo in cantiere una gara sociale, la prima della lunga storia cominciata nel 1987. Si sceglie Temù per l’ultimo appuntamento agonistico, con un superG di quelli che si ricordano, come sempre ben tracciato da Mirco Mazzoleni; due sole le classifiche, una assoluta maschile ed una femminile.

La sorpresa è arrivata nel finale, proprio con l’ultimo concorrente e tra l ‘altro alla prima apparizione tra gli Old Stars, Pier Sandro Ceroni in pista per il Sovere; le sue punte hanno preceduto di poco gli sci di Mariano Galas che godeva dei pronostici della vigilia, vuoi anche l’assenza del neo campione italiano di specialità Amos Fazzini. Pronostico invece rispettato tra le Dame con Graziella Carrara primissima, davanti alla Santambrogio ed alla Bonzani.

Archiviata la stagione agonistica, l’attenzione ricade sull’attesa festa finale del 6 aprile nella location ormai storica per gli Old Stars, il Fontanile Tallarini di Gandosso. Massiccia l’adesione con oltre 130 invitati ed alcuni ospiti illustri tra cui l’assessore regionale, nonché ex atleta nazionale, Lara Magoni ed altri personaggi sui quali gli organizzatori hanno voluto mantenere il massimo riserbo.

Si volta quindi un’altra pagina, la 459 di questa storia infinita di sport e turismo e si scriverà la parola fine dell’edizione numero 35, stavolta  con il grande punto interrogativo se si tratta della solita chiusura estiva oppure definitiva.

PER VEDERE TUTTE LE FOTO

https://postimg.cc/gallery/18DfWgc

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

1 × 2 =