Ciao Sandro, vecchio caro amico

0
157

Ciao Sandro, vecchio caro amico….

quando una persona se ne va, di solito si pensa all’età che aveva….88 anni, beh sono tanti si potrebbe  pensare ma se poi abbino la tua persona, la tua figura, il tuo spirito, la tua lucidità, la tua pulizia…allora si fa davvero fatica a pensare che tu non ci sia più.

Ed allora vado a vedere le classifiche , quelle del 2019, primo assoluto di categoria, 13 gare disputate, praticamente tutte tolti i due slalom che non ti piacevano; ma le vittorie non contano, valgono i tempi, i confronti con gli amici che di anni, ne avevano molti meno di te.

Ho tanti ricordi Sandro. Per me eri la memoria storica del Circuito Old Stars, perché ci sei capitato nel 1988 e non ne sei mai più uscito. Facevi parte di quel bel gruppo del CAM Dalmine, c’erano Mottalini, Duranti, Tononi, Cavallini,  Bonandrini, Grassi….ma eri rimasto solo tu ormai. Poi il passaggio ne La Recastello dove indossavi fiero la giacca verde, ed hai contribuito a tanti successi per il gruppo di Gazzaniga.

In Chiesa, guardavo la cassa di legno chiara mentre il Gigi Magni ti dedicava l’ultimo pensiero, giusto che lo facesse il Presidente, io non ce l avrei fatta. Pensavo che io e te abbiamo avuto qualche anno di contrasti, ero molto giovane e tu 25 anni di più, vedevamo alcune cose in modo diverso ma io non ho mai mollato. Lo pensavo in questo luogo di culto, proprio perché il contrasto di un tempo  ha fatto poi nascere una amicizia unica e sincera; e negli ultimi dieci anni almeno, non passava edizione che ti avvicinassi a me, in disparte, per ringraziarmi  per tutto quello che stavo facendo, per avere creato un gruppo così affiatato al di là dell’aspetto sportivo; ed eri sempre commosso, sentivo un cuore grande che mi parlava, più di un genitore, più di un amico.

I 33 anni trascorsi insieme ci avevano legati in modo forte Sandro, ed ereditare  il testimone di Presidente Onorario dei tuoi amici Old Stars ti ha riempito di gioia, quel pomeriggio a Gandosso, tra sorpresa, felicità e gratitudine. Dopo Atuel Salvi e Angelo Brigati, altre due icone della nostra storia sociale e sportiva, è stato il tuo turno, giusto e meritato.

Adesso Sandro voltiamo pagina, anche se lo scorso anno non hai gareggiato per scelta e non per limiti, eri sempre con noi, spesso sulle piste dove eravamo impegni, sempre con il pensiero e con la curiosità di sapere come era andata la giornata degli Old. Proprio oggi è giunta la tanto attesa conferma dal CTS che gli impianti riapriranno tra pochi giorni…so che apprenderlo ti ha fatto felice Sandro, sai che la tua famiglia degli Old Stars continuerà a ritrovarsi ed a gareggiare, e tu dall’alto guarderai le classifiche e commenterai. Con il tuo dolce sorriso sul viso.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

diciotto − diciassette =