12 gara – 6 marzo 2019 – Temù (BS)

1
491

FAZZINI SI TRAVESTE DA HIRSHER E FA IL VUOTO A TEMU’

Old Stars, La Recastello vince tutto e si rimette in corsa

In un frullatore mettete una festa in maschera, una bellissima giornata di sole, una combattuta gara di sci, la festa della donna, tantissimi premi, allegria e spensieratezza….e ne esce la giornata trascorsa dai Master Old Stars a Temù, penultimo appuntamento prima delle finali di settimana prossima nel comprensorio dell’Adamello Ski.

Sta per terminare l’ennesima cavalcata sugli sci durata tre mesi, durata 33 anni, durata 430 gare e forse nell’aria c ‘è anche la voglia di sottolineare l ‘importanza del gruppo prima della gara; e cosi gli Old Stars in una sola giornata hanno voluto recitare diversi ruoli diversi, mascherarsi da atleti con le parrucche variopinte o da personaggi scaturiti dalla fantasia del momento.
Tutti in pista prima del finalone, la “due giorni” con tre gare che assegneranno i titoli del 2019, individuali dove i giochi sono quasi fatti, e di società dove il triplete ottenuto a sorpresa da La Recastello a Temù ha di fatto rimesso in discussione il risultato finale che fino a poche gare fa pareva già in mano ai lacustri del Cernobbio.

Dal punto di vista agonistico il gigante disegnato da Mirko Mazzoleni sulla pista Santa Giulia non ha registrato particolari novità, ed ha vinto chi doveva vincere nelle varie categorie; la sfida si è allora concentrata sul miglior tempo assoluto dove i favori del pronostico, anche alla luce di alcune assenze di peso, non potevano che ricadere sul brianzolo dello Ski Mountain Stefano Colombo e sul valsassinese del Cernobbio Amos Fazzini. Abbastanza nettamente, con uno scarto di circa quattro decimi, Fazzini ha tagliato per primo la fotocellula del traguardo bissando il successo di settimana scorsa nel superG di Chiesa Valmalenco. Terzo posto assoluto per il valtellinese Marco Salvadori.

Ora l’attenzione si sposta sulla finale, con un calendario in parte da definire in base alle condizioni della neve, sicuramente il superG conclusivo di Temù, e poi un gigante ed uno slalom o due giganti; tutte le gare concorreranno per l supercombinata, quindi i concorrenti otterranno quattro punteggi nei due giorni di gare.

Scarica qui l’arrivo completo del Gigante

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

3 × uno =